SKY INNOVATIONS TEAM

Fai volare le tue idee*Soluzioni e consulenza informatica*Droni: le soluzioni per facilitare il tuo business

DRONI CHI SIAMO INFORMATICA

Sky Innovations

Soluzioni informatiche

Ci occupiamo da diversi anni di soluzioni informatiche per piccole e medie aziende, soluzioni web e sistemistiche sia server che di rete.

Progettiamo e configuriamo architetture sistemistiche su misura, adattandole a qualsiasi esigenza e necessità di comunicazione interna o esterna costruite rispettando l’idea di condivisione e protezione dei dati.
  • Assistenza computer
  • Consulenza
  • Reti e sistemi
  • Soluzioni web
  • Hosting siti web
  • Installazione CMS
  • Connettività internet

Risulta fondamentale affidarsi ad una azienda con esperienza ed attenzione sia tecnica che economica per delle soluzioni che permettano di ottenere i massimi risultati con il minimo dei costi e soprattutto delle soluzioni adeguate alla realtà trattata.

Divisione APR (droni)

Nel 2016 nasce l'interesse verso gli APR (Aeromobili a Pilotaggio Remoto) in grado di svolgere diverse mansioni e caratterizzato dall'assenza del pilota umano a bordo e comunemente noto come drone.

Sono noti anche attraverso altri acronimi, molti dei quali di derivazione anglosassone: oltre a RPA (Remotely piloted aircraft) possono essere indicati come UAV (Unmanned aerial vehicle), RPV (Remotely piloted vehicle), ROA (Remotely operated aircraft) o UVS (Unmanned vehicle system)

L'ICAO riconosce molte categorie di aeromobili con pilota a bordo (manned) o senza (unmanned), dando a tutte lo status di “aeromobile”. Anche un APR è quindi un aeromobile e i concetti normativi non subiscono alterazioni di principio circa il velivolo, il pilota e l'operatore (valgono le stesse responsabilità e certificazioni, come certificato di immatricolazione, certificato di aeronavigabilità, licenza di pilota, licenza di operatore). In particolare esiste un quadro normativo generale applicabile, tuttavia un insieme di norme implementative adeguate è in fase di definizione.

Gli APR di peso inferiore ai 150 kg sono di pertinenza delle singole autorità aeronautiche nazionali, l'ENAC in Italia, come stabilito nei regolamenti europei.